Chlorophytum in casa: come piantare e far crescere un fiore – un’erbaccia da camera. Tutto sui benefici del chlorophytum (foto)

Chlorophytum in casa: come piantare e far crescere un fiore - un'erbaccia da camera. Tutto sui benefici del chlorophytum (foto)

Chlorophytum è considerato la pianta da appartamento più semplice e senza pretese.

Un fiore erbaceo perenne ha una rosetta di foglie cadenti lineari.

Con buona cura la pianta ringrazierà il proprietario con cesti di fiori.

La coltivazione di chlorophytum è un piacere, perché non è per niente che la gente la chiama “infestante”.

Tuttavia, l’amore generale del fiore ha vinto non solo la facilità di cura, ma anche le sue proprietà utili.

Una pianta adulta è in grado di purificare l’aria, distruggendo batteri e microbi. È coltivato ovunque ubiquamente nelle istituzioni, negli ospedali e nelle imprese dei bambini.

Grazie a tutte le sue qualità, il chlorophytum merita un’attenzione particolare ed è un candidato degno di crescere a casa.

Coltivazione di chlorophytum: tutto ciò che riguarda la piantagione (foto)

Nella floricoltura indoor sono note molte specie di questo straordinario fiore, ma alcune di esse sono particolarmente apprezzate dai floricoltori. Il più delle volte, le specie variegate di chlorophytum vengono coltivate in casa: le foglie della pianta hanno strisce bianche e ammaccature. La piantumazione di tutte le varietà è la stessa. È effettuato dividendo un vecchio cespuglio o da giovani zoccoli radicati. Le giovani piante mettono rapidamente radici e si muovono in crescita. Il momento ottimale per piantare fiori sono i giorni primaverili o estivi.

Seleziona una posizione per la pianta

Chlorophytum è progettato per pulire i locali di composti nocivi, quindi il posto migliore per lui è la cucina. Praticamente tutte le varietà di piante amano il sole, ma dovrebbero essere ombreggiate dai raggi diretti. Il fiore si sente perfettamente all’ombra, ma le specie variegate perdono la loro decoratività in questa disposizione. È meglio posizionare la pentola con chlorophytum sulla finestra a est oa ovest.

Fornendo al clorofito una quantità di luce sufficiente per la crescita e lo sviluppo, la pianta godrà di una magnifica vista, foglie verdi succose e abbondante fioritura. Se il fiore non ha abbastanza luce, puoi vederlo dal suo aspetto:

• le punte delle foglie ingialliscono;

• la crescita è lenta;

• Le foglie colorate diventano pallide.

Dimensione del vaso per il clorofito

La pianta è caratterizzata dalla sua rapida crescita, dopo un po ‘di tempo dopo la piantagione di clorofum si trasforma in un arbusto chic. La pentola per la semina dovrebbe essere spaziosa, ma poco profonda. Il fiore si sentirà bene nei vasi a bassa resistenza. Il materiale di cui è fatta la pentola è di grande importanza quando si pianta il clorofito. I contenitori di argilla non si adattano, poiché il terreno in essi si asciuga rapidamente, danneggiando il sistema radicale della pianta. È meglio dare la preferenza a contenitori di plastica o ceramica. Sembrerà un buon clorofito in vasi appesi o in una pentola con palme. Il materiale del vaso di fiori dovrebbe essere abbastanza forte, dal momento che la pianta ha un potente apparato radicale e può dividerlo.

Di che tipo di terreno ha bisogno la pianta?

Il Chlorophytum è poco impegnativo per i terreni, cresce bene nei terreni universali per le piante d’appartamento. I giardinieri esperti preferiscono preparare un substrato per piantare il fiore da soli. Per fare questo, mescola due pezzi di foglie di humus, la terra con una parte di sabbia. Il requisito principale per il terreno per piantare il clorofito è la scioltezza. Il terreno finito dovrebbe passare bene l’acqua, impedendo il suo ristagno ai cavalli, il che è dannoso per la pianta.

Quando trapiantare il clorofito?

Le giovani piante hanno bisogno di un trapianto frequente, che viene fatto più volte a stagione. Un trapianto pianificato di un fiore adulto viene effettuato in primavera.

Eseguendo la procedura è necessario ispezionare attentamente le radici della pianta, rimuovere tutte le parti danneggiate e asciutte. La condizione delle radici al momento del trapianto ti parlerà della salute della pianta.

• Se vi sono ispessimenti sulle radici, ciò indica un’irrigazione insufficiente.

Mettendo un fiore in un nuovo vaso spazioso, è necessario potare le sue radici di 1/3 della lunghezza. Tale procedura non danneggia la pianta, ma consentirà di stabilirsi rapidamente in un nuovo luogo.

Chlorophytum in casa: come piantare e far crescere un fiore - un'erbaccia da camera. Tutto sui benefici del chlorophytum (foto)

Come capire che è il momento di trapiantare il chlorophytum?

1. Se la pianta occupa l’intera area della pentola, è cresciuta notevolmente e mostra chiaramente che è stretta, quindi è necessario trapiantare.

2. Se le radici sono già visibili nei fori di drenaggio, non è possibile stringere con il trapianto.

Chlorophytum in casa: come piantare e far crescere un fiore - un'erbaccia da camera. Tutto sui benefici del chlorophytum (foto)

Un nuovo piatto è selezionato in dimensioni più grandi del precedente di pochi centimetri. Idealmente, il sistema radicale del fiore dovrebbe essere collocato in esso liberamente, sul fondo c’è uno spazio di 4-5 cm.

Cura per chlorophytum: irrigazione, top dressing, regime di temperatura

Qualsiasi pianta si sente bene in un ambiente confortevole per la crescita e lo sviluppo, il chlorophytum non fa eccezione. Creare condizioni adatte per un fiore è facile.

Regime di temperatura per la crescita

La pianta erbacea non è stravagante per il regime di temperatura, ma in inverno può ammalarsi in una stanza fredda. La temperatura ottimale per mantenere il fiore in inverno sarà di +18 gradi. In estate, il fiore è utile per portare all’aria aperta, ma proteggere dal sole cocente. La temperatura nella stanza di crescita dovrebbe essere entro +25 gradi.

Importante! La pianta non deve essere esposta ad aria fredda e correnti d’aria. Pertanto, in inverno, è necessario ventilare delicatamente la stanza.

Umidità dell’aria

Chlorophytum ama l’alta umidità. Durante il periodo estivo, sono frequenti le frequenti irrorazioni e una doccia calda. In inverno, la frequenza di irrorazione è ridotta. Se il vaso con il fiore è vicino al riscaldamento centrale, allora la pianta deve essere irrigata in inverno.

Con un’umidità insufficiente, il clorofito si ammala spesso, la decorazione del fiore si perde: le punte delle foglie si asciugano e muoiono. Aumentare l’umidità intorno alla pentola con il fiore può essere in molti modi. Uno di questi è mettere il contenitore in un contenitore con acqua e argilla espansa.

Importante! Spruzza il fiore al mattino, in modo che i raggi del sole non brucino le foglie.

irrigazione

Il Chlorophytum è una pianta che ama l’umidità. Durante il periodo di crescita attiva, dall’inizio della primavera all’autunno, il fiore necessita di frequenti annaffiature. Con l’inizio del periodo di riposo, la frequenza di irrigazione viene ridotta. Tuttavia, è impossibile riempire la pianta, poiché è piena di malattie putrefattive.

L’acqua calda viene utilizzata per l’irrigazione. L’irrigazione insufficiente può essere giudicata con la presenza di foche sulle radici, la caduta delle foglie e l’aridità del coma terrestre. Con un regime di irrigazione correttamente organizzato, la pianta sembra sana, cresce bene e fiorisce abbondantemente.

Alimentazione chlorophytum

Il fiore è molto reattivo all’applicazione di fertilizzanti. Dalla primavera all’autunno, può essere alimentato con complessi per piante da fiore. La frequenza di applicazione del fertilizzante è 1-2 volte al mese. “Fatti” di fiori in eccesso e cessa di fiorire, e diventa anche soggetto a varie malattie. I fertilizzanti devono essere applicati al mattino o alla sera durante l’irrigazione, osservando rigorosamente la concentrazione della soluzione. È importante ricordare che le giovani piante hanno bisogno di meno cibo rispetto ai campioni più grandi di età avanzata.

Suggerimento: È possibile preparare fertilizzanti per il clorofito dalla buccia di banana. Per fare questo, sbucciare da una banana si insiste in un litro d’acqua durante il giorno. Tale soluzione è adatta non solo per l’alimentazione di clorofito, ma anche per la concimazione di tutti i fiori da interno.

Il periodo di riposo

Non c’è un periodo di riposo chiaramente espresso nella pianta, ma il fiore ha ancora bisogno di riposo. Di regola, è organizzato in inverno. A questo punto, è necessario abbassare la temperatura del contenuto, in modo che nel fresco chlorophytum posato nuove gemme a fiore.

Coltivare un fiore senza un periodo di riposo è impossibile, si esaurisce rapidamente, perde fascino e richiede la sostituzione di un nuovo esemplare.

Coltivazione di chlorophytum: riproduzione (foto)

Il chlorophytum si moltiplica con i cestini della figlia, che si formano dopo la fioritura. Il momento migliore per questo è la primavera. Per ulteriori coltivazioni, scegli la rosetta più grande che è sepolta nel terreno. In alternativa, puoi mettere la presa in un contenitore d’acqua e attendere fino a quando le radici appaiono, quindi rilasciarlo.

Chlorophytum in casa: come piantare e far crescere un fiore - un'erbaccia da camera. Tutto sui benefici del chlorophytum (foto)

Gli esemplari adulti vengono propagati dividendo la boscaglia durante il trapianto. È diviso in appezzamenti separati e piantato.

Le fioriture di Chlorophytum continuano durante tutto il periodo vegetativo, quindi se non è necessario propagare un fiore, vengono tagliate le rosette in eccesso. Questa tecnica prolungherà la fioritura, la pianta getterà regolarmente nuove frecce.

I benefici di Chlorophytum in casa

Oltre al fatto che il clorofito pulisce l’aria, la satura di ossigeno. La pianta adulta distrugge fino all’80% dei microbi e inumidisce la stanza. I medici raccomandano la coltivazione di clorofito nelle case con maggiore secchezza dell’aria, dove ci sono bambini inclini a frequenti malattie da ARVI.

1 Звезда2 Звезды3 Звезды4 Звезды5 Звезд (7 ratings, average: 5.00 из 5)
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

+ 59 = 69

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: